Il 5 ottobre al Talentika Summit troverete una tavola rotonda dedicata ai genitori

In occasione del Talentika Summit, Talentika ha organizzato un momento di confronto ed informazione aperto al pubblico e dedicato a genitori ed educatori

Il 5 ottobre all’Hotel Miramare di Castiglioncello, prendete parte alla tavola rotonda dal titolo “La Famiglia nella Rete”, un’occasione per confrontarsi con le famiglie sulle opportunità offerte dall’uso consapevole delle nuove tecnologie. Un’occasione per fermarsi a riflettere sui rischi e sulle opportunità offerte dai device.

Il dibattito sarà condotto dal Dottor Marco Gucci, Medico Pediatra ed autore del blog “Il Tato Dottore“, oltre che di alcuni libri per bambini. Il Dottor Gucci si occupa da sempre della salute dei più piccoli intesa come benessere olistico, quindi un benessere non solo fisico ma anche psicologico

Credi che il tuo bambino possa annoiarsi? Al Talentika Summit troverai tante attività pensate per stimolare la sua creatività. Lui si divertirà e tu potrai prenderti il tempo per ascoltare gli esperti che interverranno alla tavola rotonda “La Famiglia nella Rete”.

Iscrivilo subito ai nostri laboratori gratuiti! I posti sono limitati!

bambini_talentika

Nel dibattito, aperto al pubblico, interverranno professionisti ed esperti del settore educativo che sapranno rispondere alle domande più frequenti e chiarire eventuali dubbi. Se hai un bambino, ti sarà capitato di porti mille interrogativi riguardo il tuo ruolo da educatore: “Starò facendo la cosa giusta?”, “Potrò far giocare mio figlio con il tablet?”, “Quali app potrebbero aiutarlo nel suo sviluppo cognitivo?”

Per rispondere a questi e ad altri interrogativi, vi aspettiamo il 5 ottobre alle 15.30.

||Scopri qui il programma completo del Talentika Summit!||

Gli interventi del Talentika Summit

Serenella Simeoni – Docente presso la Scuola Primaria di Secondo Grado G. Fattori

Nell’intervento al dibattito la Prof.essa Simeoni parlerà della necessità di lavorare sulle soft skills per formare le competenze necessarie alla vita nel 21° secolo. Tra queste competenze, centrale, resta la competenza digitale, che può essere raggiunta solo con la formazione e l’interazione con gli adulti di riferimento, quindi a partire dai genitori, fin dalla più tenera età.

I bambini conoscono il digitale dalla nascita, ma è necessario che imparino a usarlo in modo consapevole. Le app, più in generale il mondo digitale, sono una fonte di ricchezza pedagogica, se usate bene possono aiutare i genitori nel difficile compito che ogni giorno si trovano a svolgere. Si parlerà di app per il controllo parentale e più in generale se ne faranno vedere di semplici ed intuitive.

Giacomo Brucciani – Counsellor professionista e Coach

Titolo dell’intervento: Il potere delle parole. Strumenti per genitori in cerca di nuove connessioni

E’ facile essere genitori al tempo dello smartphone? C’è chi elogia la precocità dei bambini e dei ragazzi nel saper governare le nuove tecnologie e, dall’altro lato, c’è molto moralismo, tale da criticare a spada tratta la realtà nella quale siamo immersi. E tra i genitori sembrano essersi formate delle vere e proprie fazioni contrapposte.

Partendo da una disamina dei tratti caratteristici dell’epoca in cui viviamo, scopo dell’intervento è fornire una breve panoramica degli strumenti propri del counselling e del coaching che possono essere messi a disposizione dei genitori nell’ottica di favorire una rinnovata auto-consapevolezza del loro ruolo.

Luca Rubino – Psicologo

Titolo dell’intervento: Famiglia e innovazione tecnologica: nuove opportunità per crescere e per educare

Negli ultimi anni la tecnologia è entrata sempre di più a far parte della vita dei bambini. I genitori si trovano così a dover affrontare una nuova sfida educativa. Le nuove generazioni, infatti, nascono in un contesto in cui la tecnologia è parte integrante della quotidianità e questo aspetto spesso viene vissuto dagli adulti con atteggiamenti contrastanti: apprensione e dubbi legati ai possibili rischi oppure apertura e grandi aspettative verso le opportunità che l’innovazione tecnologica mette a disposizione.

Lo sviluppo tecnologico diventa quindi un tema rilevante da affrontare nei contesti educativi e promuovere un uso corretto e responsabile delle nuove tecnologie risulta di fondamentale importanza. Le nuove tecnologie altro non sono che uno strumento, sta a noi utilizzarle in maniera corretta. Compito degli adulti dovrebbe essere quello di offrire alle nuove generazioni la possibilità di esplorare le enormi potenzialità che queste offrono e di favorire lo sviluppo di abilità trasversali che sostengano la capacità di leggere la complessità della realtà in cui viviamo. 

Ti aspettiamo con il tuo bambino sabato 5 ottobre al Talentika Summit presso l’Hotel Miramare di Castiglioncello: l’ingesso è libero!